T Box Chain: al Cooking Fest arriva l’applicazione per le recensioni certificate

Il desiderio del ristoratore è quello di ricevere delle recensioni certificate rispetto al servizio offerto, mentre quello del cliente è di trovare sul piatto esattamente ciò che ha letto su internet. T box chain, la start up lucana vincitrice di numerosi concorsi nazionali, si fa da collante tra le due parti, creando un rapporto di solida fiducia fondata sulle esperienze concrete.

Ha fatto notizia, qualche tempo fa, il miglior ristorante di Londra secondo un importante motore di ricerca che in realtà non esiste. Usanza diffusa è, infatti, quella di rilasciare delle recensioni senza neanche essere stati dentro al locale.

Grazie a T Box Chain tutto questo non sarà più possibile, perché per esprimere un’opinione libera su un locale, ristorante, teatro o museo, sarà necessario poggiare lo smartphone sulla “scatola della fiducia”.

Ecco che il gioco delle recensioni fittizie viene spezzato grazie a questa idea geniale che hanno realizzato anche un sistema di valutazione del recensore.

Per poter inserire una recensione certificata nel sistema è necessario che la persona abbia acquisito un token crittografico valido (prova presenza) sul proprio dispositivo mobile, avvicinandolo fisicamente per qualche istante alla TBox.

Durante l’interazione tra dispositivo mobile e TBox, viene verificata, dalla piattaforma, la posizione geografica confrontandola con l’impronta generata nel momento della prima installazione della TBox.

La procedura di accreditamento per l’utilizzo della piattaforma prevede un percorso di identificazione sicura per gli utenti (recensori e gestori di strutture turistico-culturali).

Dal 30 marzo al 2 aprile vieni al Cooking Fest per scoprirne di più!

CONTATTI:

Potenza – Via Del Gallitello, 116/i -85100

380 7960819

f.abenante@tboxchain.com

https://www.tboxchain.io/

Leave Comment